Mauro Berruto

Coach, giornalista, scrittore

Mauro Berruto è nato a Torino nel 1969, città dove si laureato in Filosofia con una specializzazione in Antropologia Culturale, frutto di una ricerca etnografica sul campo in Madagascar. Per venticinque anni è stato allenatore professionista di pallavolo. Dopo una lunga esperienza nel campionato italiano di serie A1, in Grecia e in Finlandia (per 6 anni CT della nazionale scandinava portata ai migliori risultati della propria storia) è diventato il CT, dal 2010 al 2015, della nazionale italiana maschile con la quale ha vinto la medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici di Londra 2012.

L’esperienza di coach e la passione per lo storytelling lo ha portato ad essere un richiestissimo keynote speaker che ha ispirato platee in Italia di ogni genere, in Italia, in Europa e nel mondo. Ha scritto due romanzi: Andiamo a Vera Cruz con quattro Acca (Bradipolibri Editore) e Independiente Sporting (Baldini & Castoldi Editore), diventato anche una piéce teatrale dal titolo SPORTING.

Collaboratore e autore per Raisport ha partecipato come opinionista fisso all’edizione delle Domenica Sportiva, stagione 2015/16, in onda su Rai2 la domenica alle 23.30 e Dribbling, stagione 2016/17, in onda su Rai2 il sabato alle h. 13.30.

Giornalista iscritto all’Ordine, vanta numerose collaborazioni tra le quali quella con i quotidiani Avvenire, Il Foglio, Il Corriere della Sera e il mensile Torino Storia.

Dal gennaio 2016 al giugno 2018 è stato l’Amministratore Delegato della Scuola Holden, la più prestigiosa scuola europea di Storytelling, su incarico dei quattro soci (Alessandro Baricco, Oscar Farinetti, Carlo Feltrinelli e Andrea Guerra) ed è tuttora nel board direzionale.

Dal gennaio 2018 all’agosto 2019 una nuova avventura sportiva quale Direttore Tecnico delle squadre olimpiche maschili e femminili della Federazione Italiana Tiro con l’Arco, per guidare un percorso di avvicinamento ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

L’8 maggio 2019 è uscita la sua terza opera letteraria, il saggio: “Capolavori. Allenare, allenarsi, guardare altrove” per Add Editore, diventata questa lecture-show teatrale.


 

L’idea del libro e della lecture ha preso forma nel corso di una lectio magistralis di Mauro Berruto al festival della letteratura di Mantova, nel Conservatorio Lucio Campiani, il 9 settembre 2017.


 

L’8 maggio 2019 è stato pubblicato, per i tipi di Add, il libro: “Capolavori. Allenare, allenarsi, guardare altrove”, giunto alla sua terza ristampa in sei mesi, vincitore del Premio Speciale Coni del festival di letteratura sportiva “Memo Geromia” e premiato nel corso della serata conclusiva, l’8 novembre 2019, nell’Aula Magna dell’Università di Padova.

 


Appuntamenti

Mercoledì 09 Settembre

Capolavori presso Pinerolo (TO)