Il tallone di Bobby Fisher


Descrizione

IL TALLONE DI BOBBY FISCHER

La storia del più grande giocatore di scacchi di tutti i tempi: Achille

Il reading

 

 

Di Bobby Fischer, campione del mondo di scacchi nel 1972, si è già detto tutto. Che era un genio, che era un matto, che era una mente fragile e luminosissima, che era un monumento vivente al principio di contraddizione. Di Bobby Fischer davvero si è già detto tutto e – osservando il suo principio di contraddizione – persino il suo contrario.

Solo una cosa non si è ancora detto: che era Achille. Il Pelide Achille. E che il suo avversario in quella sfida pazzesca per il titolo mondiale – il russo Boris Spassky – in realtà… era Ulisse.

Alessandro Barbaglia, in un reading pirotecnico, incrocia il mito di Bobby a quello di Achille, sovrappone la guerra di Troia alla Guerra Fredda, racconta gli scacchi per quello che sono davvero: il gioco più violento di tutti, il gioco infinito che ci comprende tutti: il gioco del mito. Da Omero a Bobby Fischer.


Ospiti
Alessandro Barbaglia

Alessandro Barbaglia, Scrittore





Evento precedente

Che cosa è mai un bacio

Che cosa è mai un bacio La prima biografia del bacio.  Storia e simbologia di labbra che si sfiorano, di amori che si raccontano di e con Alessandro Barbaglia   E un bacio? C...

Evento successivo

I tempi di Battiato

I tempi di Battiato   La vicenda umana e artistica di Franco Battiato dagli anni Sessanta ai nostri tempi, calato in un contesto storico e sociale in costante trasformazione. La periodizzazion...