Domenica 15 Maggio

- Teatro Eugenio Fassino
Via IV novembre 19, Avigliana (TO)
Avigliana

FamiglieIl gigante egoista



Dettagli evento

Descrizione

RINVIATO A DOMENICA 15 MAGGIO 2022 ALLE ORE 16.00.
LE PRENOTAZIONI EFFETTUATE RESTANO VALIDE PER LA NUOVA DATA.

Il gigante egoista

dal racconto di Oscar Wilde

Produzione: Compagnia Cattivi Maestri

Spettacolo consigliato dai 4 ai 10 anni di età

Regia di Antonio Tancredi

Con Francesca Giacardi e Maria Teresa Giachetta

Scene e costumi: Valentina Albino

Assistente scenografa: Francesca Smith

Sartoria a cura di Francesca Bombace

Musiche: Claudia Pisani

Foto di scena: Massimo Ferrando

Compagnia Cattivi Maestri

Semifinalista al Roma Fringe Festival 2017 con menzione per il “Premio del pubblico”

Domenica 15 maggio 2022, ore 16.00
Teatro Eugenio Fassino, via IV novembre 19, Avigliana (TO)
Ingresso: 5 euro
Biglietti disponibili in cassa. La biglietteria aprirà un'ora prima dello spettacolo.

Per assistere allo spettacolo gli spettatori sopra i 6 anni dovranno indossare mascherina.  

Ma siamo proprio sicuri che i giganti non esistano più? Il nostro è un gigante speciale, egoista, che ama il suo giardino sopra ogni cosa e non sopporta che qualcuno lo possa rovinare. Ma vivere significa usare, scalfire e a volte sciupare. Il gigante si accorge che la solitudine è gelo, che i bambini sono calore e che se desideri che i tuoi fiori sboccino devi permettere che siano accarezzati e, a volte, calpestati.

Il gigante capisce tutto questo grazie all’amore dei bambini, che desiderano essere ascoltati da lui, amano giocare insieme a lui, lo cercano, si affezionano e non lo lasciano mai in pace, come fanno tutti i bambini del mondo con i loro giganti.

Due attrici/narratrici, attraverso pupazzi e oggetti, raccontano una delle storie più emozionanti di Oscar Wilde con la leggerezza di due vagabondi che il tempo porta in giro. Le musiche originali sono state composte e suonate al piano da Claudia Pisani, la scenografia di Valentina Albino crea oggetti magici e trasformisti, la regia di Antonio Tancredi mette in luce la poesia che ha reso questa favola eterna.

 

Il Teatro dei Cattivi Maestri si trova nella Darsena di Savona, all’interno delle Officine Solimano, spazio culturale ispirato alle realtà d'oltralpe nel quale coesistono teatro, cinema e musica, diventato in pochi anni punto di riferimento culturale e centro di aggregazione. Nel 2013 l’associazione Cattivi Maestri si è consorziata con NuovoFilmstudio, che si occupa della parte cinematografica, e Raindogs House, che si occupa di quella musicale, per gestire lo spazio comunale Officine Solimano.

I Cattivi Maestri sono attivi nel campo del teatro attraverso la produzione di spettacoli per ragazzi e adulti, l’organizzazione di stagioni e rassegne e una cospicua attività didattica per grandi e piccoli, anche in collaborazione con scuole e altri enti, confermandosi punto di riferimento nel panorama teatrale savonese.

Quanto al nome, di cui spesso viene chiesto il perché, amano dire di essere meno cattivi del previsto ma di volerlo sembrare, interpretando la cattiveria come un mezzo per affrontare, senza retorica ma con impegno, le grandi e piccole questioni della vita.