Martedì 12 Marzo

Scuole


Performance

Non ti vedo, non mi vedi

Non ti vedo non mi vedi
una creazione di Faber Teater
con Paola Bordignon e Lucia Giordano
liberamente ispirato a In una notte di temporale di Yuchi Kimura

Un palco vuoto, due attrici, due cappelli, due personaggi.
Poi un ombrello e le luci di Natale... costruiamo insieme la magia del teatro!
Puoi farlo anche tu, a casa. La luce definisce due spazi: fuori dal cerchio si chiacchiera, ci si confronta; diteci voi cosa sta accadendo. Dentro il cerchio, si sta nella magia, si ascolta e si guarda, i due personaggi si incontrano, senza vedersi, sono al buio...
Mamma mia come piove forte! E che paura i fulmini e i tuoni! Durante una spaventosa notte di temporale due animali molto diversi e di solito nemici cercano rifugio in una grotta. Buio pesto...i due non possono vedersi e non si riconoscono, ma pensano di essere simili e cominciano a parlare. Scoprono così di avere un sacco di cose in comune: la paura dei tuoni, la fame, il freddo, la mamma, la cacca, le risate... e soprattutto scoprono di essere contenti di aver trovato nell’altro animale un amico... e si incantano insieme quando la pioggia si trasforma in neve...

L’incontro tra diversi al centro di un delicato racconto che parla a tutti.

SCUOLA DELL’INFANZIA