Marco Marsullo

Scrittore

Nato a Napoli il 6 febbraio 1985.
Nel 2009 pubblica il suo primo libro, “Ho Magalli in testa, ma non riesco a dirlo” (Noubs Edizioni), raccolta di racconti dai temi per lo più surreali e grotteschi.
A gennaio 2013 pubblica il suo romanzo d'esordio, “Atletico Minaccia Football Club” (Einaudi Stile Libero), che riceve nello stesso anno il “Premio Hermann Geiger Opera prima” e viene tradotto nei Paesi Bassi.
Nel giugno del 2014 pubblica il suo secondo romanzo, “L'audace colpo dei quattro di Rete Maria che sfuggirono alle Miserabili Monache” (Einaudi Stile Libero). Sempre nel 2014, a ottobre, pubblica, nella collana Contromano, “Dio si è fermato a Buenos Aires” (Laterza Editore), scritto insieme a Paolo Piccirillo.
A settembre del 2015 esce in libreria il suo terzo romanzo: “I miei genitori non hanno figli” (Einaudi Stile Libero). A maggio del 2016 pubblica “Il tassista di Maradona” (Rizzoli).
Marzo 2018: ancora con Einaudi pubblica “Due come loro”.
Collabora come editorialista alla Gazzetta dello Sport, colabora con “Rolling Stone”.


Appuntamenti

Giovedì 21 Giugno

Due come loro presso Gaiola (CN)