Elena Stancanelli

Scrittrice

La scrittrice Elena Stancanelli è nata a Firenze nel 1965. Laureata a Firenze in Lettere moderne, si trasferisce a vivere a Roma, dove ha frequentato l'Accademia d'Arte Drammatica. Nel frattempo intraprende la carriera letteraria, partecipando al Premio Giuseppe Berto e vincendolo con “Benzina”, pubblicato da Einaudi nel 1998. Da quest'ultimo e dal suo successivo romanzo, “Le attrici” (2001, Einaudi), la regista Monica Stambrini ha tratto il film “Benzina” (2001).

Elena Stancanelli è anche autrice di racconti, pubblicati su riviste e rotocalchi (Max, Amica, Gulliver, Tutte Storie, Cosmopolitan, Marie Claire) e su alcuni quotidiani nazionali (Il Secolo XIX, Corriere della Sera). Collaboratrice stabile del quotidiano La Repubblica, scrive anche su il manifesto e l'Unità. Ha partecipato all'album tributo ai Diaframma, Il Dono, cantando la canzone "Amsterdam". Nel 2016 il suo "La femmina nuda" è stato candidato al Premio Strega e vincitore del "Premio Vittoriano Esposito".

Bibliografia

  • Benzina, Einaudi, Torino, 1998 (da cui è tratto l'omonimo film del 2001, diretto da Monica Stambrini)

  • Le attrici, Einaudi, Torino, 2001

  • Firenze da piccola, Laterza, Roma-Bari, 2006

  • A immaginare una vita ce ne vuole un'altra, minimum fax, Roma, 2007

  • Mamma o non Mamma con Carola Susani, Feltrinelli, Milano, 2009

  • Un uomo giusto, Einaudi, 2011

  • La femmina nuda, La Nave di Teseo, 2016

  • Venne alla spiaggia un assassino, La Nave di Teseo, 2019


 


Appuntamenti

Domenica 07 Luglio

Venne alla spiaggia un assassino presso Avigliana (TO)